Home – Janet Suhh

Drama: “Our Beloved Summer”

TRADUZIONE

– Casa –

Ho messo il mio cuore stanco da una parte e ho guardato indietro,
oh la mia casa.
Ho detto “Va tutto bene” riguardo al giorno in cui ho tenuto duro.

Anche se non dico
Ciò che volevo dire
A me stesso all’epoca,
il cuore che conoscevo era la mia casa

Dopo che è passato tanto tempo
Un altro ricordo riemerge
Tu eri la mia casa

 Cosa posso dire?
Sapevo solo come appoggiarmi a te
Sto consegnando il mio cuore goffo così
Se solo potessi rimanere al tuo fianco,
come una volta
Sono tornata a casa

I tuoi pensieri
Cosa sono io per te?
Nel mio cuore caldo
I ricordi di quel momento profondamente inciso
Quella per me era la mia casa

Sono sempre lì
Sono sempre
Sto aspettando così
Sarò la tua casa

 Dopo che è passato tanto tempo
un altro ricordo riemerge
Tu eri la mia casa

 Cosa posso dire?
Sapevo solo come appoggiarmi a te,
Sto consegnando il mio cuore goffo così
Se solo potessi rimanere al tuo fianco,
come una volta
Sono tornata a casa

I tuoi pensieri
Cosa sono per te?
Nel mio cuore caldo
I ricordi di quel momento profondamente inciso
Quella per me era la mia casa


Lacrime che avevo finto di non vedere,
La confessione che ho rinviato al domani…
Vieni da me. Mettilo giù.
Appoggiati a me. Riposati qui.
Sempre, io sarò la tua casa.

Una opinione su "Home – Janet Suhh"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: